Parole usate, abusate, svuotate, liberate. Comunicazioni di diverso genere e che vogliono dirci diverse cose, ci parlano usando le stesse parole.

E noi non le riconosciamo più.

Un corto circuito risveglia questo torpore annullando l’appiattimento tra il significante e il significato che conosciamo. Un nuovo non senso.

 

bevete bianco giovane libera meraviglia mio sconto solo svuoto tua usato vendo